Avv. Massimo Del Confetto

Un po’ della mia storia
La mia generazione è cresciuta attraversando contrasti profondi. La via di mezzo era capacità di pochi.  Il tema era che vincevano sempre i buoni ed il mondo era fatto di eroi. Non sono mai stato né un buono e neanche un eroe.

I primi sogni
Amavo suonare la chitarra, ma in quelle primavere o avevi la fama dei Beatles e lo charme dei Pink Floyd oppure… appesi la chitarra.

Definisci la tua professione
In adolescenza, come tanti, giocavo sempre a guardia e ladri. Il risultato è che correvo sempre sia che scappassi o che inseguissi e a correre troppo ci si stanca. Servono dei limiti. Se ci pensi, quella del legale è la parte dei film polizieschi che si nota di meno. Ma è un soggetto importante ed insostituibile perchè argina l’azione di chi esercita un ruolo di Stato secondo ciò che è previsto dalle Leggi. E’ il ruolo che mi piace di più.

Cosa davvero non ti piace
Non amo chi si intromette indebitamente nella vita degli altri. Non sopporto chi giudica. Se ci pensi questo spiega molte cose.

Il film che hai rivisto più volte
Il mio passato. E rivivendolo, a volte mi accorgo di nuovi dettagli che avevo sottovalutato.
Penso che voglia dire che non ci sia mai una sola verità, ma che i finali possano mutare a seconda del periodo e dello stato d’animo in cui ci si trova. Si tratta di punti di vista.

Avv. Massimo del Confetto

Non aspettare, difenditi subito.
Anche tu hai gli strumenti per farlo.

Perché?

Quello che dirà la Guardia di Finanza (GDF) o l’Agenzia delle Entrate nel corso della verifica diventerà inevitabilmente una prova a tuo carico nel successivo processo penale. Quindi, hai bisogno di un penalista sin da quando ricevi il questionario, l’invito a comparire o l’accertamento tributario.

Non illuderti, le indagini, una volta iniziate, andranno avanti. Nessuno si scorderà di te! Il ritardo renderà invincibili le affermazioni della Guardia di Finanza (GDF) o dell’Agenzia delle Entrate.

Il successivo processo sarà perso ed i tuoi risparmi oggetto di confisca.

Cosa fare immediatamente?

Contattaci. Ti risponderemo entro 12 ore.
Se vuoi approfondire, leggi qui.

Contattaci

Torna su