Criptovalute: tassazione e obblighi dichiarativi

Le criptovalute sono monete digitali detenute principalmente a scopo di investimento che non vanno dichiarate all’Agenzia delle Entrate e il cui semplice possesso non genera alcuna tassazione in capo alla persona fisica. Anche la compravendita di criptovalute, al di fuori dell’attività d’impresa, non genera redditi imponibili, mancando la finalità speculativa.

Pagamento del debito tributario

Il patteggiamento

Per i delitti di dichiarazione fraudolenta, infedele o omessa (articoli 2, 3, 4 e 5 d.lgs. 74/2000) non sempre il pagamento del debito tributario comporta la non punibilità. Infatti, solo se avviene entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa al periodo d’imposta successivo il reato non è punibile.

Torna su